Gratin di taccole e salsiccia al dragoncello

INGREDIENTI per 4 persone

1 mazzetto di cipollotti
700 g di taccole, pulite
2 cucchiai di olio, per esempio olio di colza
1/2 cucchiaino di sale, pepe nero
600 g di salsiccia p.es salsiccia di lingua alla bernese, cervellato, salsiccia di Lione

Composto:
2 tuorli
0,5 dl di vino bianco
250 g di blanc battu
2 cucchiaini di fecola di mais
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di foglioline di dragoncello, tritate finemente
2 albumi

Per 4 formine da gratin da forno, imburrate

PREPARAZIONE

1. Tagliare ad anello i cipollotti freschi con i gambi verdi e rosolare con le taccole nell’olio caldo per 10 minuti circa, mescolando continuamente, condire. Mettere i tre quarti delle taccole nelle formine.

2. Sbattere bene i tuorli con il vino bianco, aggiungere blanc battu, fecola di mais, sale e dragoncello, mescolare bene. Montare gli albumi a neve e mescolarli delicatamente al composto. Versare il tutto sulle taccole.

3. Spelare le salsicce, tagliarle a fette di 5 mm di spessore, mettere tra le taccole. Distribuire le taccole rimanenti sul composto. Mettere subito nel mezzo del forno preriscaldato a 250°C a gratinare per 8 minuti.

Accompagnamento:
Insalata di patate, pane fresco

Gratin di taccole e salsiccia al dragoncello
 
 
 
 
 

Unione Professionale Svizzera della Carne UPSC · Sihlquai 255 · Casella postale · 8031 Zurigo · Tel. +41 44 250 70 60 · Fax +41 44 250 70 61 · info(at)sff.ch

Swiss Meat People